Ogni terzo datore di lavoro ha bisogno di una persona competente

Il sondaggio rivela che in Finlandia mancano in particolar modo commesse e autisti validi.

Hämeen Sanomat, STT

Helsinki

 

La carenza di lavoratori competenti sta peggiorando in tutto il mondo.

Su cinque datori di lavoro due di questi hanno problemi nel reclutamento della persona adatta alla mansione, spiega l’ufficio di collocamento e la società di reclutamento ManpowerGroup.

Martedì la società ha annunciato un sondaggio annuale in cui sono state registrate le domande di lavoro più difficili da compilare. Secondo questa analisi anche in Finlandia la carenza di lavoratori capaci è peggiorata. Quest’anno il 37% di coloro che offrono un’occupazione hanno dichiarato difficoltà nel trovare una forza lavoro adatta, mentre l’anno scorso a dichiarare difficoltà sono stati il 22% di coloro che hanno partecipato al sondaggio.

I primi tre gradini delle più difficili compilazioni delle domande di lavoro – lavoratori professionali, autisti e professionisti della vendita – sono rimasti invariati in Finlandia. Nel lavoro professionale viene incluso, in particolar modo, il campo dell’edilizia.

In tutto il mondo manca maggiormente la figura dell’esperto IT. Secondo il giudizio di Mika Wilén, direttore del mercato finlandese della Manpower, questa scarsità non è presente in Finlandia.

– Nel nostro paese i grandi cambiamenti avvenuti nelle aziende si sono presi cura di mantenere sul mercato i lavoratori con tali competenze, conferma Wilén dal rilascio del rapporto.

Per la prima volta, medici e operatori sanitari in Finlandia, sono saliti nell’elenco tra le dieci più difficili compilazioni delle domande di lavoro.

Al sondaggio hanno partecipato più di 42000 datori di lavoro da 43 paesi.

Kommentointi on suljettu.

css.php