Sulla sicurezza non conviene contrattare

aurora

I bambini sono già capaci di usare i catarifrangenti ma gli adulti vanno in giro senza.

Hämeen sanomat, Saila Karpiola

Janakkala

– Trovate del genere sono benvenute. Io uso sempre delle luci sui vestiti perchè ho paura di muovermi nel buio. Il mio spostamento è reso molto più difficile dal fatto che a Tervakoski, nell’incrocio più affollato, almeno sette luci sono buie, manifesta la mattina presto, nel momento della preghiera durante il suo tragitto, Toini Turunen.

I catarifrangenti sono andati venduti a Tervakoski, mercoledì, durante l’evento organizzato per il movimento al buio. Durante l’evento del gruppo sulla circolazione Viisa, agli scolari è stato ricordato, prima di tutto, l’utilizzo dei catarifrangenti e, in secondo luogo, come attraversare il passaggio pedonale in modo sicuro.

A Tervakoski, nell’immediato dei passaggi pedonali, i volontari hanno dato informazioni ai passanti scolari, lavoratori e hanno distribuito catarifrangenti a colorono che ne avevano bisogno. Secondo loro ognuno ha il diritto di muoversi in modo sicuro. Troppo spesso le macchine attraversano accellerando le strisce pedonali senza fermarsi.

– I bambini sanno usare i catarifrangenti abbastanza bene. Delle vere e proprie situazioni di pericolo nascono quando i genitori li portano a scuola in macchina. É certo che i giovani potrebbero camminare a scuola anche a propri piedi, afferma l’insegnate della scuola di Turenki e l’entusiasmante lavoratrice del gruppo sulla circolazione Viisa, Minna Nordström.

Al lavoro incominciato all’inzio di quest’anno dai coordinatori della sicurezza della circolazione di Kanta-Häme, lavorano tutti i comuni della regione. Il lavoro viene finanziato, oltre che dai comuni, dal centro per lo sviluppo sussistenziale, economico e ambientale di Uusimaa e le parti interessate del dipartimento della polizia e della sicurezza stradale di Hämeenlinna.

Nella regione sono presenti due coordinatori della sicurezza sulla circolazione, il primo arriva dalla società Destia e l’altro dalla società Ramboll.

– In alcuni comuni, come ad esempio a Janakkala, si ci è soffermati già da anni sulla sicurezza stradale, al contrario di altri problemi sullo spostamento che sono rimasti con poche risposte, dice il responsabile del progetto Terhi Svenns.

Sotto la responsabilità di Terhi Svenss si lavora vicino ai comuni della provincia di Forssa, Hattula e Janakkala. Hanna Puolimatka lavora nella provincia di Hämeenlinna e Riihimäki.

– L’importante è offrire il proprio tempo. Ad esempio eravamo presenti anche a Hattula quando è stato aperto il nuovo centro multifunzione Juteinikeskus, considera Svenns.

Kommentointi on suljettu.

css.php