Viaggiare in un treno lento non è negli interessi dei passeggeri

Secondo Tiia Ahola (al centro), la quale lavora a Helsinki, nelle corse di punta i treni combinati sono spesso in ritardo. In più le corse dei treni Intercity della VR sono davvero limitati. FOTO: Terho Aalto.

Secondo Tiia Ahola (al centro), la quale lavora a Helsinki, nelle corse di punta i treni combinati sono spesso in ritardo. In più le corse dei treni Intercity della VR sono davvero limitati. FOTO: Terho Aalto.

I pendolari si lamentano sul fatto che i Pendolini e gli Intercity dovrebbero fermarsi a Hämeenlinna almeno una volta ogni ora. La corsa da un treno all’altro viene percepita come un’umiliazione.

Hämeen sanomat, Toni Rasinkangas

Hämeenlinna

Le porte si aprono e sul binario si solleva un’ondata di persone.

Verso la sera di lunedì, sul binario numero tre della stazione ferroviaria di Hämeenlinna si è fermato un regionale diretto a Tampere.

Sinikka Leppälä, tornata da lavoro da Hyvinkää sembra sollevata mettendo piede fuori all’aria aperta. Sotto sotto però sta bollendo.

Il treno è l'unico mezzo di trasporto pubblico con cui Sinikka Leppälä riesce a spostarsi da Hämeenlinna a Hyvinkää per lavoro.

Il treno è l’unico mezzo di trasporto pubblico con cui Sinikka Leppälä riesce a spostarsi da Hämeenlinna a Hyvinkää per lavoro.

– Un viaggio più lungo non lo voglio fare con un regionale. La strettezza del treno e la sua lentezza rendono il viaggio una sofferenza. Il viaggio non può nemmeno essere sfruttato per lavorare perchè non è presente un tavolo per il portatile, la spina per la corrente nè lo spazio, elenca Leppälä.

Tra tutti i mezzi di trasporto pubblici, solo con il treno si raggiunge Hyvinkää e si torna indietro, ricorda Leppälä.

– Dall’orario che entra in vigore a dicembre manca comunque il passaggio del treno intorno alle ore 12.

Da Hämeenlinna viaggiano tantissimi pendolari verso la capitale. Il regionale non è una soluzione adatta specialmente per colpa della sua lentezza, fa notare Leppälä. Con l’Intercity il viaggio dura circa un’ora, con il regionale si va a rilento per circa un’ora e mezza.

– I pendolini e gli Intercity dovrebbero fermarsi a Hämeenlinna almeno una volta ogni ora.

La pendolare Tiia Ahola, che viaggia tra Hämeenlinna e Helsinki, è esattamente della stessa idea.

– Hämeenlinna è una stazione movimentata, ai viaggiatori non bastano dei treni lenti del genere.

Secondo il suo punto di vista i treni negli orari di punta non hanno alcun problema ma le corse offerte dalla VR sono molto limitate.

– Le corse che si fermano a Hämeenlinna sono minimali. Ad esempio nei turni serali c’è molto inutile spazio l’uno dall’altro, un Intercity passa alle ore 19 e il successivo parte da Hämeenlinna solo alle 22. Nel mezzo c’è una lunga pausa.

Ahola viaggia su un treno di combinazione che non ottiene molti elogi.

– In primavera, per colpa del cambio degli orari, il treno combinato è spesso in ritardo, perchè dalla parte di Helsinki ogni tanto si spetta l’altra metà del treno e altre volte il macchinista.

Sembra incredibile che i clienti non interessano alla VR, Sinikka Leppälä afferma.

– I treni che prima si fermavano a Hämeenlinna, ora tirano dritto anche da una così movimentata stazione. Le spiegazioni a riguardo da parte della VR sembrano insufficienti.

Bisognerebbe controllare la quantità dei passeggeri per far si che in tutti i treni si possano avere abbastanza posti a sedere, dice Leppälä.

– VR afferma che la quantità dei viaggiatori è aumentata con l’aggiunta di corse più veloci, ma secondo me ciò è avvenuto perchè i prezzi dei biglietti sono diminuiti.

Se VR vuole interessarsi della comodità del passeggero, dovrebbe cambiare il viaggio del Regionale in un viaggio in cui non serve fare cambio a Riihimäki.

– Il modo in uso adesso sembra un’offesa nei confronti dei viaggiatori, che si fanno correre da un treno all’altro. Specialmente per chi ha problemi agli arti è davvero difficile salire o scendere dal treno perchè il binario è in basso.

Kommentointi on suljettu.

css.php