La proposta di legge di iniziativa popolare sull’eutanasia ha raccolto più di 50 000 firme

L’iniziativa sull’eutanasia ha raggiunto la quantità di firme necessarie in meno di due mesi. FOTO: Nina Susi / archivio

Hämeen sanomat, STT

Helsinki

Questa domenica, l’iniziativa dei cittadini sulla legalizzazione dell’eutanasia ha superato la soglia delle 50 000 firme attraverso il servizio di rete Kansalaisaloite.fi.

Affinchè proseguano al parlamento, sono necessarie 50 000 firme nell’arco di mezzo anno. La proposta di legge sull’eutanasia è stata aggiunta al servizio di rete il giorno 7 novembre, quindi di conseguenza, la durata è chiaramente al di sotto.

Coloro che hanno firmato l’iniziativa propongono che il parlamento inizi già ad elaborare la preparazione alla norma, per la regolazione della legge e per la legalizzazione dell’eutanasia. Nell’iniziativa si sottolinea l’importante fatto di imporre, ai comuni e ai settori dei servizi sanitari, di organizzare cure palliative e cure di fine vita sufficienti e di alto livello.

Per consentire l’eutanasia, l’iniziativa propone anche diversi criteri. Il paziente, ad esempio, deve avere capacità giuridica ed essere malato terminale.

Kommentointi on suljettu.

css.php